Italian Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) English Finnish French German Japanese Portuguese Romanian Russian Serbian Spanish Swedish    Powered by TraduciMappa del sito
Sei qui: Home » Offerta » Progetti di ricerca
Martedì, 30 Maggio 2017
E-mail Stampa

Progetti di ricerca

L’orizzonte internazionale pone Didael KTS in dialogo con enti e strutture europee, obiettivo: migliorare le condizioni di vita delle persone con l’utilizzo della tecnologia. 

Didael KTS è protagonista in numerosi progetti di ricerca europei nell'ambito di programmi di ricerca finanziati dall'ESA – European Space Agency (ARTES) e dall'Unione Europea (COMETT, DELTA, ESPRIT, EUROTEC, HORIZON, LEONARDO, SOCRATES – Lingua 2, TELEMATICS, IST - Information Society Technology). Le aree principali di collaborazione internazionale sono: interactive e distant learning, Learning 2.0, Informal e Formal Learning, e-knowledge, e-inclusion, e-work, ambienti aperti per la produzione collaborativa e distribuita, intelligent tutoring systems, sistemi misti ad agenti intelligenti automatici ed umani, semantic web, Web 2.0.

 

I progetti più recenti
 

GIOCOSO - Giochi Pediatrici per la Comunicazione e la Socializzazione

2014/2015

GIOCOSO
Il progetto Giocoso - GIOchi pediatrici per la COmunicazione e la SOcializzazione si rivolge a bambini in età pre-scolare e alle loro famiglie con l'obiettivo di realizzare e sperimentare strumenti tecnologicamente avanzati per facilitare, migliorare e potenziare le capacità di comunicare e socializzare. Attraverso l'utilizzo di tecnologie innovative – ambienti immersivi a interazione naturale, realtà aumentata, tavoli multi-touch, tablet – verranno realizzate delle applicazioni e uno smart space di gioco per bambini in età prescolare (3-5 anni) che favorisca lo sviluppo individuale, l'integrazione di gruppo e la comunicazione tra gli educatori della scuola materna e le famiglie. L'interazione con gli elementi presenti nello spazio avverrà in modo naturale, grazie a sensori e dispositivi completamente integrati nell'ambiente per consentire lo sviluppo delle potenzialità dei bambini e l'acquisizione di familiarità con le nuove tecnologie digitali. Infine, verranno forniti stimoli personalizzati alle esigenze di ogni bambino in funzione delle singole e specifiche caratteristiche, delle modalità di rapportarsi alla realtà, di creare codici interpretativi e dei punti di forza e di debolezza in termini cognitivi, emotivi e relazionali. 
Il progetto è finanziato attraverso il bando della Regione Lombardia "Smart Cities and Communities". I partner sono: SIxS Soluzioni informatiche per il sociale, AERIS Cooperativa Sociale, Didael KTS - Knowledge technologies services, MR&D Innovation partner, Noovle Cloud Services, Telecom Italia, IRCSS E. Medea, Politecnico di Milano, Università degli Studi Milano-Bicocca e i comuni di Cremona, Concorezzo, Milano, Trezzo, Lecco e Merate. Collaborano al progetto la Fondazione Politecnico di Milano e l'ITIA CNR.

Maggiori informazioni al sito www.giocoso.education

 

E.M.I.P.I.U. - Enhanced Music Interactive Platform for Internet User

2011/2012

EMIPIU
Il progetto mira ad applicare tecnologie informatiche al fine di valorizzare i beni culturali musicali facendo riferimento principalmente a teatri, musicisti, manifestazioni musicali, musei, grandi archivi pubblici e privati, educazione musicale. Tutti questi protagonisti delle attività musicali possono trarre nuovo impulso e meglio valorizzare le risorse disponibili. Inoltre, questa tecnologia è orientata alle applicazioni stand-alone o all'edizione di nuovi media.

4M

2006/2008

EMIPIU
Progetto Europeo cofinanziato dalla Commissione Europea che rientra nel quadro dell'Azione Lingua 2 del Programma Socrates. Il progetto coinvolge sei paesi partner (Italia, Inghilterra, Francia, Spagna, Gregia, Romania) e mira alla creazione di 20 learning objects multimediali, multidisciplinari, multiculturali e multilinguistici, destinati alla scuola primaria e costruiti in base all'approccio metodologico CLIL (Content and Language Integrated Learning).


Gli altri progetti di ricerca

2005/2000


Anno 2005/2000


SkyNurse, 2003/2005. (Advanced Training in Nursing). Scopo del progetto è l'introduzione nelle istituzioni sanitarie europee di personale qualificato proveniente da Stati non facenti parte della Comunità Europea. Tale obiettivo verrà raggiunto attraverso la progettazione, la realizzazione e l'erogazione a distanza tramite infrastrutture satellitari di contenuti, sia di tipo teorico che pratico, nell'ambito infermieristico coerenti con gli standard di qualità e sicurezza richiesti dall'Unione Europea.


A.M.I.C.A., 2002/2004. Progettazione e sviluppo di un portale e-learning nato per supportare una visione integrata dei processi di creazione e diffusione della conoscenza mediati dalle nuove tecnologie di comunicazione e collaborazione.
A.M.I.C.A. è stata sviluppata interamente in Italia dal Laboratorio Didael (autorizzato dal M.I.U.R.) con il contributo del Fondo Innovazione Tecnologica (F.I.T.) del Ministero delle Attività Produttive. Tra le caratteristiche più importanti: gestione centralizzata, creazione automatica di istanze personalizzate, videocomunicazione, versioni multilingue, compatibilità con gli standard dell'e-learning e le direttive stabilite per l'e-learning nelle Università e nella Pubblica Amministrazione, integrazione opzionale con servizi satellitari.


ITALES, 2001/2004. "Innovative Teaching And Learning Environments for Schools "E-community per l'insegnamento e l'apprendimento rivolto a insegnanti e studenti dell'Unione Europea. Obiettivi del progetto sono: la promozione della condivisione e del riuso dei contenuti didattici, la creazione di una comunità virtuale europea in cui interagiscano docenti e studenti oltre allo sviluppo di un ambiente web 3D di realtà virtuale per l'insegnamento e l'apprendimento, configurabile sia dal punto di vista visivo, sia dal punto di vista funzionale.


DI.A.N.O.I.A., 2001/2004. "Didattiche Autobiografiche e Narrative per Operatori sociali, Insegnanti e Animatori culturali "Progetto pilota della Libera Università dell'Autobiografia per l'innovazione nella formazione professionale, realizzato da una rete di ventuno partner, fra università, scuole, imprese pubbliche e private, associazioni, appartenenti a sei paesi europei (Germania, Italia, Olanda, Romania, Spagna, Svizzera).


ISFOL Memet, 2003.


ORION, 2003. Sistema on line di Orientamento per i profili professionali di SkillPass.


SASH, 2003. Progetto di ricerca e sviluppo che mira ad identificare e sviluppare tecnologie avanzate ed economicamente sostenibili su larga scala in grado di migliorare la qualità della vita di anziani o persone socialmente svantaggiate quando poste nel loro contesto abitativo.


FIT, 2003. Progettazione e sviluppo di un ambiente multipiattaforma interoperabile per l'informazione, la comunicazione e l'apprendimento. Nell'ambito del Fondo Innovazione Tecnologica (F.I.T.) è stato progettato e sviluppato in via prototipale un nuovo ambiente di apprendimento ove gli elementi costitutivi di un sistema di online learning, i contenuti formativi da un lato e gli strumenti di amministrazione dall'altro, sono stati incapsulati in un'unica architettura compatibile con gli standard dell'elaborazione distribuita su Web.


VANISE, 2003. Progetto per la promozione nelle piccole e medie imprese delle tecnologie di semantic web per migliorarne la competitività economica, l'internazionalizzazione dell'offerta e il livello tecnologico.


ADAGIO: Creazione di un nuovo ambiente di apprendimento cooperativo e a distanza basato su moduli software interconnessi ed interdipendenti, 2001/2002. Scopo del progetto è la progettazione e la realizzazione di un ambiente di apprendimento in grado di gestire, grazie alle grandi potenzialità descrittive e di interoperabilità del linguaggio XML, i contenuti formativi, l'amministrazione degli stessi e le funzionalità di amministrazione degli studenti. Il sistema costituisce un esempio di applicazione realizzata con una architettura totalmente compatibile con gli standard dell'elaborazione distribuita su web specificatamente dedicata all'online learning.


1999/1995


Anno 1999/1995


ITALNET, 1995/2000.Corso multimediale online per l'insegnamento dell'italiano settoriale (operatori turistici/corrispondenti commerciali) rivolto ad italiani residenti all'estero.


TELEREGIONS SUNII, 1998/2000. (Telematics Applications Programme). Il progetto è volto alla identificazione e risoluzione tramite l'utilizzo della telematica di una serie di problemi legati al settore della salute, dell'educazione, della formazione professionale, dei trasporti e della pubblica amministrazione. Uno degli obiettivi di Teleregions 2 è di predisporre una parte dei servizi DIDE, progettati ed implementati durante la prima fase del progetto, esplicitamente rivolta a un grande numero di utenti, sia sul versante tecnico (studenti di Ingegneria) che su quello sanitario (studenti di Medicina e personale paramedico).


MEDIATECA 2000, 1998/1999. Attività di formazione a distanza (FAD) sulle tecnologie telematiche per operatori di mediateca.


TRY-IT, 1998/1999. Sistema di Formazione a distanza (FAD2) per insegnanti di italiano come lingua straniera.


Sistema di Deduzione Automatica delle Norme Giuridiche (SDGN), 1998.Sistema di deduzione automatica delle norme giuridiche che utilizza tecniche di intelligenza artificiale.


ISLE, 1996/1998. Realizzazione di un sistema per la produzione, l'erogazione e la gestione di materiale multimediale per l'insegnamento delle lingue riutilizzabile in diversi contesti di apprendimento e fruibile via rete; una particolare attenzione è rivolta ad individuare le tecniche di riconoscimento del parlato adeguate per gli studenti stranieri.


SPEAK, 1996/1998. Obiettivo del progetto è la realizzazione di un sistema per la produzione, l'erogazione e la gestione di materiale multimediale per l'insegnamento delle lingue. Il sistema che verrà prodotto durante il progetto sarà orientato ad un rapido sviluppo di materiale didattico riutilizzabile in contesti di apprendimento differenti. La possibilità di fruire del materiale didattico multimediale via rete è un ulteriore obiettivo del progetto. DIDAEL ha infine il compito di valutare l'utilizzo di strumenti per il riconoscimento automatico del parlato per la realizzazione di esercizi di pronuncia.


POLLEN, 1996/1998. Sviluppo e validazione di strumenti di supporto per gli editori di materiali didattici interattivi da erogare su reti telematiche a larga diffusione.


TILT/Brasile, 1995/1997. Sistema di Formazione a distanza (FAD) rivolto a 6000 docenti e studenti di italiano all'estero. I temi sono: alfabetizzazione informatica, Internet e italiano per stranieri.


ORTOBOT, 1995. Progettazione e realizzazione di un sistema di consultazione distribuita sugli orti botanici ed il loro ruolo nella cultura scientifica.

 

1994/1989


Anno 1994/1989


CALISOM, 1994/1995. Sviluppo di un corso multimediale per l'apprendimento dell'inglese e dell'italiano commerciale e tecnico nelle piccole e medie imprese del settore del mobile.


RECOLINGUA, 1994. Collana di corsi multimediali su CD-ROM per l'apprendimento dell'espressione orale in una lingua straniera.


ORIENTAMENTO AL CLIENTE, 1994. Formazione a distanza sul tema "Orientamento al cliente". Progettazione e realizzazione di un sistema multimediale di formazione a distanza sul tema "Orientamento al Cliente" nel settore distribuzione e riparazione auto.


DISCOURSE, 1992/1994. Sviluppo e sperimentazione di un ambiente di authoring multimediale che comprenda tools di supporto alle fasi di progettazione e produzione di courseware, con particolare attenzione al courseware basato su simulazione.


JITOL, 1992/1994, Progettazione, sperimentazione e valutazione di ambienti di apprendimento basati su tecnologie e con modalità Open Learning.


OSCAR, 1992/1994. Realizzazione di un ambiente di authoring cooperativo progettato per una comunità di autori di courseware multimediali che interagiscono in progetti di larga scala.


Laboratorio di autoformazione con tecnologie multimediali, 1991/1993. Progetto di formazione professionale con tecnologie multimediali (aula e autoformazione) rivolta a detenuti di istituti di pena in Grecia, docenti e formatori in ambito carcerario. Finanziato nell'ambito del Programma di iniziativa comunitaria Horizon. Partner: Ministero di Grazia e Giustizia greco, Elkepa Centro nazionale di ricerca applicata - Grecia), Music (Grecia) e Audiovisual Centre (Irlanda).


PAPILLON, 1990/1993. Corso multimediale in Open Learning sul calcolo parallelo.


DEMARRAGE, 1990/1993. Realizzazione di un corso multimediale in Open Learning sulla valutazione di rischio ambientale, inquinamento ambientale e remote sensing.


PALIO, 1990/1993. Produzione e sperimentazione di corsi rivolti ad operatori della formazione per l'acquisizione di qualifiche nell'area dell'Open Learning e della Formazione a Distanza.


EIOL, 1989/1991. Indagine sull'apprendimento in Open Learning e a Distanza allo scopo di costruire un sistema di insegnamento a Distanza su scala europea.


EPOS, 1989/1991. Realizzazione di un prototipo di supporto all'apprendimento libero. Obiettivo del sistema è facilitare l'interazione di un utente casuale con un insieme di sistemi informativi di materiali didattici.


CAMCE, 1989/1991. Realizzazione di ambienti di computer-aided courseware engineering distribuiti su scala geografica.


JANUS, 1989/1991. Studio di fattibilità per la costruzione di una rete di comunicazione via satellite tra le istituzioni europee che producono corsi a distanza.


NAT*LAB, 1989/1991. Sviluppo di una metodologia semiautomatica di acquisizione di modelli studente da utilizzare nei Sistemi Tutoriali intelligenti per adattare il dialogo didattico alle effettive esigenze dell'autore.


TOSKA, 1989/1991. Realizzazione di un sistema di authoring intelligente basato su un insieme di tool orientati al design di strategie didattiche, modelli studente e domini di insegnamento.



1988/1983


Anno 1988/1983


Reti neurali - Centro Nazionale Ricerche (CNR), 1988/1989. La ricerca di topologie ottimali per reti neurali: algoritmi genetici. Nel progetto è stata sperimentata la possibilità di usare algoritmi genetici come strumento automatico per l'identificazione di topologie ottimali di reti neurali.

 


Strategie didattiche evolute - Centro Nazionale Ricerche (CNR), 1988/1989. Analisi e prototipazione di strategie didattiche evolute nel dominio dell'informatica, con particolare enfasi al problem solving.

 


FADLI, 1986/1988. Progettazione, realizzazione e sperimentazione del corso multimediale a Distanza di lingua inglese "A Way to Communicate" - Basic English - Intermediate English - English for Business and Banking- nell'ambito del Progetto Sperimentale di Formazione a Distanza.