La suddivisione della vita in un periodo nel quale si impara e un periodo successivo, nel quale invece si lavora, applicando le conoscenze acquisite, è da tempo superato.

Sempre più spesso si impara lavorando, in un percorso più o meno articolato di life long learning. Le imprese sono diventate o stanno diventando luoghi di apprendimento continuativo, con forme e metodi molto diversi e differenziati a seconda delle funzioni professionali, dei settori merceologici e della cultura aziendale.

Comunemente, si chiama “formazione” questo processo che richiede un impegno esplicito ai collaboratori per incrementare, migliorare, rinnovare le proprie competenze tecniche, personali e sociali, cioè le cosiddette soft skillse hard skills. Sempre di più si avverte, inoltre, la necessità di rendere disponibili percorsi formativi che forniscano ex novo competenze specifiche, soprattutto nel mondo della meccatronica e della tecnologia informatica, al fine di risolvere il problema complesso dello skillshortage.

Le aziende che affrontano seriamente la sfida della formazione sanno bene che si tratta di un investimento importante, decisivo e spesso anche economicamente significativo. La scelta delle modalità, dei metodi, delle tempistiche e dei contenuti più adeguati possibili è quindi un tema centrale per chi deve decidere se e come impostare la formazione in azienda.

Per venire incontro alle tante domande correlate a queste decisioni, Fabbrica per l’eccellenza vuole offrire un Forum tematico dedicato proprio alla formazione, con i seguenti obiettivi:

  • Comprendere i diversi scopi che si possono raggiungere attraverso la formazione in azienda e distinguere le rispettive metodologie.
  • Condividere le potenzialità della formazione dei collaboratori e il concetto del “life long learning” attraverso la discussione di alcune best practices.
  • Approfondire le caratteristiche principali di una formazione basata sull’esperienza (anche per superare una concettualizzazione tropo dicotomia della separazione fra “sapere” e “saper fare” – fra “chi sa” e “chi fa”).
  • Condividere strumenti e metodi per una maggiore valorizzazione del “genio collettivo” come espressione del impegno di ognuno di condividere i suoi apprendimenti, le sue proposte e le sue scoperte.

È evidente che per i collaboratori di un’impresa la formazione non è un supporto solo per la crescita professionale, ma anche ciò che può favorire – come la stessa vita lavorativa – una incremento umano, laddove si incontri una disponibilità a cogliere tale opportunità. La riflessione su questo aspetto “educativo” della formazione costituirà un tema trasversale della giornata.

For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded. For more details, please see our Privacy Policy.
I Accept

Gianna Martinengo, Presidente di Didael KTS, è intervenuta al Forum Formazione con un intervento dal titolo “Quando il digital learning non basta più: l’importanza della conoscenza”.

For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded. For more details, please see our Privacy Policy.
I Accept
Programma Forum Formazione 2019
Articolo di approfondimento
Articolo “Il Secolo XIX”