Descrizione Progetto

  • Data: 2005

  • Riferimenti: CNR-ITD

  • A cura di: Rosa Maria Bottino e Giampaolo Chiappini

Destinatari:

Insegnanti e alunni della scuola primaria e secondaria inferiore.
Ari-Lab 2 è rivolto a due tipi di utenti: l’insegnante, che può scrivere e impartire testi di problemi, costruire soluzioni, visionare e commentare il lavoro degli studenti, configurare il sistema per ogni studente o classe, e i gli alunni (6-12 anni), che possono costruire le proprie soluzioni, interagendo con un insieme strutturato e interconnesso di ambienti di natura diversa.
Ari-Lab 2 può essere utilizzato sia da bambini normodotati sia da bambini disabili. In particolare, è dotato di spiegazioni illustrate in lingua dei segni per i bambini sordomuti.

Obiettivi:

Il sistema ha lo scopo di favorire lo sviluppo di competenze in campo aritmetico, nel problem solving aritmetico e nell’approccio all’algebra, attraverso pratiche didattiche ispirate ad un approccio di tipo costruttivista.

Contenuti e Struttura:

Ari-Lab 2 è un sistema aperto multi ambiente che funziona su rete locale. Può essere usato in classe o in un laboratorio di classe per supportare lo sviluppo di attività d’insegnamento-apprendimento nell’ambito del problem solving aritmetico.
E’ possibile usare il programma anche in modalità stand-alone, cioè installandolo su un unico PC, ma in questo caso le funzioni di comunicazione non saranno disponibili.

Le attività vengono realizzate in ambienti collaborativi gestiti dall’insegnante.
Cuore di Ari-Lab 2 sono i micromondi: si tratta di ambienti che incorporano un dominio astratto di conoscenza e offrono all’utente la possibilità di creare e manipolare oggetti computazionali per sviluppare strategie di soluzione di un problema.
Ari-Lab 2 contiene 10 micromondi. Sette micromondi derivano dalla versione precedente ma sono stati rinnovati nell’interfaccia:

  • Euro – consente di generare e manipolare monete e banconote del sistema monetario comunitario per rappresentare situazioni che si riferiscono a problemi inerenti l’uso del denaro;
  • Abaco – per rappresentare numeri, anche non interi, in notazione decimale posizionale;
  • Calendario – consente di visualizzare il calendario relativo ad ogni mese dell’anno e segnare periodi di tempo (in giorni), di diversa durata, per rappresentare situazioni che si riferiscono a problemi inerenti il tempo;
  • Retta dei numeri – per rappresentare numeri su di una retta orientata;
  • Foglio di calcolo – consente di operare su un foglio elettronico semplificato;
  • Grafici – permette di impostare tabelle e realizzare diversi tipi di grafici;
  • Operazioni – permette di eseguire gli algoritmi scritti delle operazioni aritmetiche (sottrazione, somma, divisione, moltiplicazione) sotto il controllo del sistema che fornisce aiuto per la correzione degli eventuali errori.

Tre nuovi micromondi permettono di lavorare con i numeri razionali e avvicinarsi al linguaggio algebrico:

  • Numeri – per costruire numeri componendo cifre;
  • Frazioni – consente di esplorare proprietà dei numeri razionali, interagendo con un modello grafico basato sul teorema di Talete;
  • Manipolatore – permette di manipolare simbolicamente espressioni numeriche nel dominio dei numeri razionali al fine di dimostrarne alcune proprietà.

Le rappresentazioni grafiche prodotte nei micromondi vengono copiate nell’ambiente Foglio Soluzione, dove è possibile inserire commenti e descrizioni, e poi condivise tra insegnante e alunni attraverso l’ambiente Comunicazione, che permette di spedire messaggi e soluzioni, anche “in diretta”.
E’ inoltre disponibile un database di problemi risolti.

In Ari-Lab 2 è integrato un sintetizzatore vocale per lo sviluppo e la validazione di abilità matematiche di base (per esempio, la conta, il coordinamento fra rappresentazione orale, scritta e in cifre di un numero, l’equivalenza numerica, ecc.) e di filmati in LIS (Lingua Italiana dei Segni) per adattare il sistema alle specifiche esigenze dei bambini sordi.

Ari-Lab 2 è dotato di un’interfaccia multilingua in italiano, inglese e spagnolo.

Ari-Lab 2 è stato sviluppato e sperimentato nel corso del progetto europeo ITALES – Innovative Teaching and Learning Environments for Schools (IST-2000-26356), nell’ambito del Quinto Programma Quadro, azione chiave “School of Tomorrow”).

E’ stato inoltre sperimentato in un corso di formazione per insegnanti della scuola primaria organizzato da IRRE Lombardia e centrato sulla mediazione fornita dalle moderne tecnologie nell’apprendimento della matematica (progetto MatAIR, ambito aritmetico:
http://www.irre.lombardia.it/TD/FAD/matair/progetti_2004/index.htm

Che cosa c’è di nuovo:

ARI-LAB 2 costituisce un’evoluzione del sistema precedente con profonde trasformazioni nel linguaggio di interfaccia e con l’aggiunta di tre nuovi micromondi per l’approccio ai numeri razionali e al linguaggio algebrico.