Destinatari:

(dai 7 anni)
Insegnanti e alunni del primo e secondo ciclo della scuola elementare e media. Per usufruire dell’unità non è richiesta alcuna competenza specifica. L’insegnante e gli allievi troveranno semplici e dettagliate istruzioni al suo interno. La navigazione in Internet risulterà facile e intuitiva grazie alla modalità “guidata” di esplorazione proposta.

Obiettivi:

La Banca di Esperienze/Storia raccoglie delle unità didattiche dedicate alle civiltà del passato. I contenuti sono presentati in modo chiaro e divertente, gli esercizi stimolano la curiosità dei ragazzi proponendo attività pratiche on-line. Ogni unità suggerisce le tappe di un “viaggio” virtuale in Internet alla scoperta dei siti storici più belli: i collegamenti consentiranno di approfondire gli aspetti più interessanti legati all’argomento svolto.

Contenuti e Struttura:

L’Antico Egitto: L’unità propone un lungo viaggio nel tempo alla scoperta di una civiltà vissuta più di 5000 anni fa. Accanto ai contenuti storici sono presentati gli aspetti sociali, culturali ed artistici che hanno caratterizzato il popolo del Nilo.

I Fenici: L’unità didattica dedicata ai Fenici analizza le vicende storiche del noto popolo di navigatori. Tra gli argomenti trattati in modo approfondito anche la nascita dell’alfabeto, che, proprio grazie ai Fenici, si diffuse in tutte le popolazioni occidentali.

I Maya: L’affascinante civiltà dei Maya viene analizzata in modo approfondito, sviluppando i diversi aspetti della società, quali la religione, la vita quotidiana, l’astronomia, l’arte, gli usi e i costumi. Particolare importanza viene riservata all’evoluzione storica del popolo Maya, scomparso per cause non ancora chiarite.

Pompei: Raccontare la storia di Pompei e approfondire i vari aspetti che hanno permesso il fiorire della città.

Roma: Quest’unità didattica ha come tema la nascita e lo sviluppo della civiltà Romana. Presenta le vicende accadute tra il 753 a.C., data simbolica della fondazione di Roma, e il 509 a.C., anno in cui finì la monarchia. Suggerisce il confronto tra la civiltà romana e quella greca sottolineando gli aspetti comuni e le diversità

L’unità è suddivisa in cinque sezioni: Finalità, Materiali, Servizi, Destinatari e Itinerario Didattico; quest’ultima sezione, in particolare, raccoglie tutte le esercitazioni e le tematiche presenti nell’unità,oltre a proporre una visita guidata ai migliori siti Web sull’argomento.