• Data: 2006

Promuovere il diritto all’istruzione per tutti, sostenere il recupero sociale attraverso la formazione finalizzata al reinserimento lavorativo della popolazione detenuta nelle Case Circondariali del Lazio queste le linee guida del Progetto Chance, realizzato nel 2006. Per la prima volta nella Regione Lazio un piano organico di sostegno formativo e professionale a favore dei detenuti, concordato fin dalle fasi di progettazione con i referenti della Casa di Reclusione. All’interno di CHANCE, la formazione professionale è stata affidata ad ENAIP, in rete con soggetti formativi e con le cooperative già attive nelle carceri del Lazio. Poiché il 38% dei detenuti era composto da cittadini stranieri, Dentro l’Italiano 4.0 è stato scelto come prodotto formativo per l’apprendimento dell’italiano per stranieri. CHANCE è stato promosso e finanziato dall’Assessorato all’istruzione, formazione e diritto al lavoro della Regione Lazio e messo a punto in collaborazione con l’ufficio del garante dei detenuti e i direttori di tutti i penitenziari della Regione, con la rete delle scuole del Lazio presenti nelle carceri, in particolare i centri territoriali permanenti e con l’università Tor Vergata.