Descrizione Progetto

  • Referenze: Ministero delle Finanze, Ministero del Tesoro, INAIL e INPS

Destinatari:

Tutta la cittadinanza che intende usufruire dei vantaggi di uno Sportello Unico elettronico per accedere alle informazioni e ai servizi della Pubblica Amministrazione.

Obiettivi:

Rendere in una comunicazione semplice ed efficace l’interfaccia tra il computer e l’utente-cittadino del chiosco multimediale predisposto dal Ministero delle Finanze, Ministero del Tesoro, INAIL e INPS. Inventare il nome del chiosco e dell’iniziativa, poi risultato: PUBBLINCONTRO.
Indicare una prima struttura di navigazione a livello dei menu superiori.
Pensare un contesto di immagine in cui inserire l’operazione.

Contenuti e Struttura:

Il nome Pubblincontro vuole rendere l’idea di un punto di incontro, anche fisico (il chiosco multimediale) tra l’Amministrazione e il cittadino. Quindi viene messo in primo piano l’aspetto amichevole, di dialogo tra le Istituzioni e la cittadinanza.
I percorsi di navigazione sono aiutati e resi dalle forme grafiche, oltre che dai colori, in modo da creare delle tracce di memoria nell’utente e semplificarne così l’approccio iniziale, oltre all’uso continuativo e ripetuto nel tempo. Gli elementi di touchscreen sono stati pensati anche per l’utente più sprovvisto d’informazioni tecnologiche (gli anziani, per esempio). Pubblincontro, oltre a rispondere ai suoi compiti istituzionali, è anche una straordinaria opportunità di incontro con la cultura: la videata principale dello sportello infatti è intercalata da una serie di messaggi e immagini culturali relative a quadri e sculture di noti artisti italiani.