• Referenze: Ministero della Pubblica Istruzione

  • Validato da: Ministero della Pubblica Istruzione – Direzione Generale Istruzione Tecnica; Prof.ssa Carla Angiuli (I.T.C. “G. Cesare” di Bari); Prof.ssa Amelia Armagno (I.T.C. “L. Pilla” di Campobasso); Prof.ssa Rita Bianca (I.T.C. “G. Cesare” di Bari); Prof.ssa Clelia Coniglio (I.T.C. “M. Pagano” di Napoli); Prof.ssa Rita Corchia (I.T.C. “O. G. Costa” di Lecce); Prof.ssa Rosaria D’ Anna Maria (I.T.C. “M. Pagano” di Napoli); Prof.ssa Adele De Angeli (I.T.C. “Manthone” di Pescara); Prof.ssa Antonio De Marco (I.T.C. “M. Della Corte” di Cava dei Tirreni); Prof.ssa Maria Di Girolamo (I.T.C. “L. Da Vinci” di Potenza)*; Prof.ssa Giovanni Grimaudo (I.T.C. “S. Calvino” di Trapani); Prof.ssa Rosalba La Torre (I.T.C. “Pezzullo” di Cosenza); Prof.ssa Giovannina Loffreda (I.T.C. “L. Pilla” di Campobasso); Prof.ssa Rosanna Maci (I.T.C. “O.G. Costa” di Lecce); Prof.ssa Walter Pezzi (I.T.C. “Manthone” di Pescara); Prof.ssa Lucia Polichetti (I.T.C. “M. Della Corte” di Cava dei Tirreni); Prof.ssa Baldassarre Poma (I.T.C. “S. Calvino” di Trapani); Prof.ssa M. ntonietta Rosselli (ITFS “Maria Pia” di Taranto); Prof.ssa Rosa Tarantino (I.T.C. “Pezzullo” di Cosenza); Prof.ssa Rosalba Tarquinio (ITFS “Maria Pia” di Taranto); Prof.ssa Rocco Viola (I.T.C. “L. Da Vinci” di Potenza).

Destinatari:

Il corso, costituito da un CD-ROM multimediale e da un manuale, può essere usato in aula, come supporto per i docenti, o per l’autoformazione. Pertanto è destinato sia ai docenti di inglese degli Istituti Tecnici Commerciali, che lo useranno nelle loro attività di formazione con gli studenti, sia agli studenti stessi, e a tutti coloro che desiderano poter comprendere e produrre testi orali e scritti di carattere commerciale e gestionale in lingua inglese.

Obiettivi:

Il corso ha come obiettivo quello di offrire un nuovo strumento a carattere multimediale che favorisca un modello di formazione più personalizzato e più strettamente legato ad un uso reale della lingua inglese nel campo gestionale.

Contenuti e Struttura:

Il corso è organizzato in cinque moduli indipendenti, ciascuno costituito da unità didattiche le quali propongono una scelta esemplificativa di documenti e attività volte a sviluppare la capacità comunicativa dell’utente utilizzando la lingua inglese in contesti specifici, e a esercitarsi nella comprensione e produzione di testi scritti e orali.
I cinque moduli sono suddivisi in:

  • Preliminary module: costituito da tre unità didattiche (Crafts on Sale, A Fax, A Business Letter), ha lo scopo di introdurre i principali generi usati nella comunicazione commerciale;
  • Office Automation: costituito da due unità didattiche, (An E-mail Message e Electronic Shopping) ha lo scopo di fornire esempi di procedure automatizzate che sono sempre più diffuse nel mondo delle aziende;
  • Negotiation: costituito da quattro unità didattiche, (A Catalogue Page, An Offer, An Order Form, A Contract) ha lo scopo di presentare alcuni documenti tipici del rapporto di compra-vendita, alcuni dei quali, come i contratti, presentano non poche difficoltà di comprensione e di redazione;
  • Marketing: costituito da tre unità didattiche, (A Company Presentation, A Market Overview, An International Exhibition) ha lo scopo di familiarizzare l’utente con documenti significativi del settore;
  • Services: costituito da tre unità didattiche, (A Glance at UPS Services, Insuring Goods in Transit, A Bank Document) ha lo scopo di presentare alcuni documenti frequentemente utilizzati nelle aziende, in relazione ai trasporti e alle spedizioni, all’assicurazione e al pagamento mezzo banca.

Ogni modulo si conclude con una serie di test che permettono di verificare il livello di apprendimento raggiunto. Le unità didattiche di cui sono composti i moduli contengono un documento introduttivo, delle attività di esplorazione, di ripetizione, di comprensione e di produzione, e si concludono con un test formativo relativo al contenuto dell’unità stessa.
Il corso è corredato di una serie di strumenti quali: un dizionario contenente i principali vocaboli del linguaggio commerciale con la loro definizione in inglese e, su richiesta, la loro traduzione in italiano; una grammatica con informazioni sintetiche sulle principali strutture grammaticali che si incontrano nei documenti; un report che permette all’utente di controllare l’andamento del corso; un programma CMI (Computer Managed Instruction) che permette al docente di controllare un’intera classe di studenti.
Tutti i documenti presentati nelle unità sono autentici e sono stati messi a disposizione dalle varie aziende italiane e straniere che hanno collaborato attivamente con Didael per la realizzazione del prodotto. Il corso nasce così da un’attenta analisi dei bisogni linguistici e delle esigenze comunicative proprie degli operatori del commercio estero e gestionali. L’insieme dei materiali contenuti nel corso permette circa 40 ore di lavoro.

S.M.I.L.E. è stato realizzato in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione e l’Istituto Tecnico Scientifico Maria Pia di Taranto. Il prodotto si inserisce nell’ambito del sottoprogramma n.2 del Programma Operativo 940025 I 1, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo, volto a “promuovere l’apprendimento multimediale della microlingua nel settore gestionale”.