Destinatari:

Giovani disoccupati in possesso di Laurea nelle materie umanistiche ed economiche.

Obiettivi:

Il progetto formativo intende fornire competenze, conoscenze ed abilit√† al fine di definire una nuova figura professionale, quella del Tecnico della gestione informatizzata delle biblioteche w.l.e., che attraverso lo studio di contenuti in parte tradizionali ma in larga misura innovativi, sia in grado di realizzare e gestire i nuovi servizi bibliotecari attraverso l’uso di Internet e delle tecnologie informatiche, in un’ottica di sviluppo delle biblioteche come servizio fondamentale per il cittadino nella nuova “Societ√† della Conoscenza”.

Contenuti e struttura:

Il corso si caratterizza per l’integrazione di differenti metodologie didattiche e il trasferimento di contenuti di tipo traversale e specifico; rappresenta la prima esperienza di “sistema integrato di Formazione”, mediante il quale si raggiunge l’importante obiettivo di spostare il punto di osservazione dal docente al discente, che diviene l’elemento centrale del processo di apprendimento.

Il programma didattico, della durata complessiva di 600 ore, è articolato nel modo seguente:

Abilità specifiche

  • MODULO 1: Biblioteconomia
  • MODULO 2: Reti telematiche e servizi on-line
  • MODULO 3: Il ruolo del Tecnico della gestione informatizzata delle biblioteche w.l.e.

Abilità trasversali

  • MODULO 4: Office Automation
  • MODULO 5: Imprenditorialit√† e Comunicazione
  • MODULO 6: Lingua Inglese

Le metodologie didattiche utilizzate sono:

  • autoformazione in aula con software e servizi on line all’interno della piattaforma Atena¬ģ ;
  • autoformazione in aula con software e approfondimenti con docente;
  • lezione frontale con docente supportato da lucidi elettronici e/o software multimediali;
  • lezione frontale con docente supportato da lucidi elettronici ed esperti on line;
  • studio/consultazione guidata di documentazione scritta, con l’ausilio di docenti ed esperti on line;
  • attivit√† stage, finalizzata alla acquisizione delle modalit√† operative di gestione dei servizi bibliotecari.

Il campus virtuale Atena¬ģ offre numerosi strumenti didattici che permettono di approfondire ulteriormente le tematiche del corso. La sezione Biblioteca, in particolare, oltre ad una vasta rassegna di siti selezionati appositamente in base alle esigenze didattiche degli allievi, mette a disposizione numerosi esercizi per confrontare le abilit√† acquisite durante il corso.

I contenuti didattici in autoformazione, inoltre, presentano un’ampia gamma di articoli, aggiornamenti ed una serie di guide e glossari in grado di semplificare e velocizzare i processi di apprendimento. L’interfaccia intuitiva e gli espedienti tecnologici adottati per la sua realizzazione rendono il corso molto flessibile ed efficace.

All’interno di un progetto formativo il prodotto pu√≤ beneficiare dell’integrazione con avanzati strumenti di comunicazione quali:

  • la web conference, grazie alla quale insegnante e il singolo o gruppi di discenti possono interagire in tempo reale sia in video che in voce;
  • il video on demand, tramite il quale ogni studente pu√≤ consultare materiale video di alta qualit√† contestuale alla singola lezione o unit√†;
  • il video live, tramite il quale si possono diffondere in modalit√† broadcast interventi in diretta di un insegnante su tematiche ove la natura degli argomenti lo richieda.

Chiaramente l’utilizzo integrato di tali sistemi richiede degli interventi di progettazione che siano coerenti con le finalit√† complessive dell’intervento didattico e i vincoli architetturali delle postazioni degli studenti e le specifiche condizioni logistiche cui far riferimento.

Didael √® garanzia di qualit√† ed esperienza. Tutte le soluzioni realizzate vengono sviluppate dai migliori autori e validate per poi essere testate in scuole, istituti e aziende, questo garantisce che il prodotto sia efficace dal punto di vista didattico. Lo sforzo costante della Societ√†, infatti, di privilegiare il “fare” alla distribuzione o alla localizzazione, porta come vantaggio per gli utilizzatori una costante aggiornabilit√† e una forte personalizzazione delle soluzioni proposte in diversi contesti. La soluzione pu√≤ essere ulteriormente integrata e personalizzata, grazie alla metodologia just in time adottata da Didael, con materiali didattici e corsi a scopi speciali appositamente progettati sulla base delle richieste di utenti o gruppi di utenti.